Analisi copertine e lettore

pirandello3.jpgPIRANDELLO DUE IN UNO
Luigi Pirandello, L’uomo dal fiore in bocca, Otto-Novecento, Milano 2010 [2008.] Libro in brossura dall’accattivante copertina in carta patinata lucida, L’uomo dal fiore in bocca offre al lettore le due opere pirandelliane note con questo titolo: una pièce teatrale e una novella, di cui il ricco paratesto permette una lettura approfondita ma agile. L’esaustività e al contempo la sveltezza di questo volumetto ne fanno lo studente il lettore ideale; ciò nondimeno la copertina potrebbe attirare anche lo sguardo incuriosito di un lettore a zonzo per le bancarelle di una fiera o tra gli scaffali di una libreria.

(Alessandra Grossi)

 

 
alt

LEE MASTERS PER INNAMORATI

E. Lee Masters, Gli amanti di Spoon River, Biblioteca Universale Rizzoli, Milano 2006.
Questa edizione tascabile di passi scelti dell’antologia si presenta tramite un titolo, una copertina e una quarta che, attraverso l’uso di un colore e di caratteri particolari, suggeriscono immediatamente il percorso di lettura che sarà poi reso esplicito all’interno dall’introduzione. Si tratta certamente di un prodotto che nasce come idea regalo. L’assenza del testo a fronte e i numerosi elementi biografici rimandano ad un lettore potenziale di poche pretese, non necessariamente in confidenza con l’autore.
(Camilla Marabelli)

 

 

9788852010903.jpgUN CLASSICO PER INTELLETTUALI
Gustave Flaubert, Madame Bovary, Mondadori, Milano 2001.
L’elegante copertina degli Oscar Classici propone, all’interno di un riquadro nero, il solo cognome dell’autore (come d’uso per un classico), il titolo e, in evidenza, la presenza di un commento di Baudelaire, mentre sullo sfondo appare il ritratto dipinto di una donna. Il lettore potenziale si configura come una persona colta o interessata a espandere la propria cultura, che predilige questa edizione anche per la presenza degli apparati critici in essa contenuti, in particolare la nota di Baudelaire.
(Federica Tuzzi)

 

 

 

il codice da vinciIL CODICE DI LUSSO
Dan Brown, Il codice da Vinci, edizione speciale illustrata, Mondadori 2004.
Formato 19,5×25 per un’edizione attenta alla forma nel carattere Garamond e nelle innumerevoli illustrazioni su carta uso-mano ad alta grammatura. Cucita e cartonata con sovraccoperta, non rinuncia all’immagine in quarta di copertina, nelle guardie e nell’antifrontespizio. Questi elementi ne fanno un’edizione di lusso per appassionati dell’opera di Dan Brown e parallelamente un libro da regalo per neofiti. Il suo successo è testimoniato dalle ristampe, numerose e ravvicinate nel tempo (20056).
(Ilaria Finotti)

 

 

DAL FILM AL FLOP

immagineunica2.jpg

William Goldman, La storia fantastica, Bompiani 1987. Titolo originale The Princess Bride, 1973.

Il libro è in brossura, con copertina plastificata lucida. La prima riporta la locandina del film uscito in Italia due anni prima dell’uscita del volume. Il titolo è stato cambiato per cavalcare il successo ottenuto da un altro film di quegli anni: La storia infinita. A supportare l’ipotesi vi è l’incredibile somiglianza tra le locandine. Il pubblico ideale è quello del film, mentre non si può riscontrare un pubblico reale poiché il libro non viene ripubblicato, se non dalla Marcos y Marcos, dieci anni dopo, stavolta con il titolo originale.
(Barbara Balduccio)

 

 

I conti con me stesso.jpgIL LIBRO PER I CURIOSI ESTIMATORI DI MONTANELLI
Indro Montanelli,  I conti con me stesso. Diari 1957-1978 a cura di Sergio Romano, Rizzoli, Milano 2009.
Il volume è in edizione cartonata, con blocco libro cucito, carta uso mano, gabbia ampia. La copertina è in carta patinata plastificata opaca con foto di Montanelli e, nell’aletta, prefazione di Sergio Romano. La quarta di copertina contiene la presentazione e due passi del testo, l’aletta riporta cenni biografici. Il lettore potenziale ha apprezzato Montanelli come giornalista e scrittore, ha un’età matura ed è curioso di conoscere le sue vicende personali in vent’anni del Novecento. Il libro è inoltre rivolto agli studiosi e ai giovani interessati al personaggio.
(Edoardo Casale)

 

 

altZUGZWANG
Ronan Bennet, Zugzwang mossa obbligata, Ponte alle Grazie, Milano, 2007.
La copertina è una fotografia invecchiata. Il titolo è scritto in rosso, appena sotto il nome dell’autore. Significative sono le tre frasi presenti in quanto contestualizzano la storia.I lettori potenziali sono tre. L’amante del giallo, attratto dalla misteriosa fotografia. Lo scacchista, in quanto la storia si sviluppa durante un torneo . Il terzo è lo studioso di storia, poiché è ambientato durante la rivoluzione russa.
(Marco Fogliazza)

 

 

alt

ESIODO, VII SECOLO A.C.
VIAGGIARE NEL TEMPO NON È MAI STATO COSÌ FACILE
Esiodo, Opere e Giorni – Lo Scudo Di Eracle.

Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.
Novembre 1997 (Prima edizione Oscar classici greci e latini)
La copertina plastificata di colore blu riporta la fotografia di un’antica anfora. Il formato è snello. Titoli e autore sono ben visibili in facciata. La quarta si completa di descrizione critica riassuntiva e una miniatura dell’immagine di copertina.
Il libro, corredato da testo a fronte, è dedicato agli studenti universitari e agli appassionati di cultura greca; il commento critico introduce anche il lettore non esperto alla creazione dell’opera e alle caratteristiche fondamentali del testo.