Bizzeffe

Ardengo Soffici, BIF&ZF+18. Simultaneità e chimismi lirici, Firenze Edizioni della “Voce”, 1915

Volume dalla tiratura di appena trecento copie, BIF&ZF+18 – comunemente detto “Bizzeffe” – è una delle opere che più ha influenzato la sperimentazione nell’ideazione delle copertine dei libri. La prima dell’albo infatti è realizzata dallo stesso autore, Ardengo Soffici, noto artista futurista, attraverso un uso sapiente del collage, ed è giustamente annoverato tra gli esempi dei cosiddetti “libri d’artista”. Piccola curiosità: la quotazione del volume si aggira intorno ai 19.000 euro.

alt