Norme per la tesina di diploma del master

La stesura della ricerca dev’essere impostata secondo le linee di una tesi e uniformata alle norme redazionali adottate nel corso del master per il volume finale. Si richiede in particolare che l’elaborato comprenda:

  • frontespizio che riporti intestazione università/master, titolo della tesi, nome del candidato e relatore;
  • sommario con capitoli e parti della tesi (come per il libro finale);
  • presentazione;
  • capitoli con note, rientri ecc. secondo le norme redazionali;
  • conclusione;
  • eventuale apparato o appendice iconografica e/o documentaria;
  • bibliografia;
  • indice dei nomi.

La rilegatura è a scelta.

La tesina dovrebbe essere composta da almeno 150-200.000 battute/caratteri.

Ogni elaborato deve avere un docente del master come relatore, al quale il diplomando sottoporrà preventivamente il progetto di ricerca e lo schema del sommario, presentando, con opportuno anticipo rispetto alla scadenza di consegna, il testo per la lettura e la correzione. L’indice dei nomi è preferibile che sia fatto dopo le correzioni del docente.
I termini di consegna (pdf + copia stampata) sono indicati dalla segreteria del master.

Info: mastereditoria@unipv.it