copertine lettore
Mondo Editoriale

Quale lettore sei? – La copertina del lettore telespettatore

Ed eccoci arrivati al quarto e ultimo appuntamento con la nostra rubrica sui tipi di copertina e di lettori.
Potremmo dire che il lettore telespettatore sceglie il libro facendo zapping con il telecomando. L’elemento testuale sulla copertina conta poco: per attrarlo è sufficiente il ritratto dell’autore-VIP, che abbia o no contribuito alla stesura del testo poco importa.


opertina quebert
  • Autore: Joël Dicker
  • Titolo: La verità sul caso Harry Quebert
  • Edizioni: Bompiani
  • Pagine: 784
  • Tipologia: brossura
  • Prezzo: 14,90 euro

All’incirca al centro della copertina troviamo il titolo e l’autore su uno sfondo di luce bianca. Il titolo ci appare in maiuscolo con lo stesso carattere a bastoni, ma di colore più scuro rispetto all’autore: la diversificazione mette in evidenza entrambi. Si noti il corpo del carattere maggiore per “Harry Quebert” e il rosso della lineetta della Q, colore che richiama il genere thriller del romanzo. La casa editrice è indicata in basso a sinistra come è uso di Bompiani; non viene indicato il nome di collana.

La copertina è composta prevalentemente dall’immagine a mezzobusto di Patrick Dempsey, attore televisivo protagonista della serie in onda su Sky ispirata al best seller di Dicker. Al centro della copertina, in basso, troviamo dietro il nastro giallo della scena di un crimine una ragazza di spalle che si volta verso il futuro lettore; ci appare in lontananza ed è avvolta da una luce che ne enfatizza il mistero. La sua figura risulta meno d’impatto rispetto allo sfondo dell’attore, ma si intuisce che avrà un ruolo importante nel libro.

Bompiani offre una copertina fedele alla trama, ci sono infatti gli elementi per capire che si tratta di un thriller. La soglia, però, resta il volto dell’attore, lo sguardo serio incuriosisce, ma vince la sua notorietà. Il lettore di riferimento è quindi un lettore casuale, un telespettatore che per la prima volta trova su una copertina Patrick Dempsey, che già conosce e ammira.


copertina me contro te
  • Autore: Me contro te
  • Titolo: Entra nel mondo di Luì e Sofì. Il fantalibro dei Me contro Te
  • Edizioni: Mondadori Electa
  • Pagine: 145
  • Tipologia: brossura
  • Prezzo: 16,90 euro

Entra nel mondo di Luì e Sofì è in questo periodo il libro più venduto nelle librerie italiane. I due protagonisti, tra i vlogger più gettonati del momento, continuano a incantare i loro giovani fan. Da star dei social network alle librerie il passo è ormai naturale, soprattutto in questi anni dove le case editrici setacciano il web alla ricerca dei beniamini dei più piccoli e non solo. La copertina di questo fortunato volume non lascia nulla al caso e mostra i due personaggi sorridenti, ben visibili in primo piano con l’obiettivo di catturare l’attenzione di chi segue i loro video su internet.

Risulta quindi doverosa la scelta di creare un’immagine facilmente riconoscibile grazie anche all’utilizzo di colori sgargianti come il giallo e l’arancione che risaltano sull’azzurro pastello utilizzato per lo sfondo. La scelta del font è il risultato di uno studio di marketing preciso che cattura il target di riferimento del libro, identificato da Mondadori Electa in bambini dai sette anni in su, invogliandoli a maneggiare un prodotto colorato, accattivante, a misura di bambino.

Come dimostrano i dati di vendita, la scelta di marketing attuata da Mondadori ha centrato l’obiettivo, portando Entra nel mondo di Luì e Sofì in vetta alle classifiche.


copertina krakauer
  • Autore: Jon Krakauer
  • Titolo: Nelle terre estreme
  • Edizioni: Corbaccio
  • Pagine: 267
  • Tipologia: cartonato
  • Prezzo: 17,60 euro

Vi sarà senz’altro capitato di notare, entrando in una libreria, che non tutti i libri sono riposti in fila nei loro scaffali. Alcuni sono posizionati frontalmente in modo da rendere ben visibile la copertina al potenziale lettore e acquirente. In questi casi le copertine giocano un ruolo fondamentale: devono riuscire a catalizzare l’attenzione del lettore anche da lontano, senza che questo debba necessariamente avvicinarsi al libro e leggere titolo o autore per esserne colpito. Uno di questi libri potrebbe essere, per esempio, Nelle terre estreme di Jon Krakauer.

Pubblicato in Italia nel 1997 da Rizzoli, Nelle terre estreme si trova oggi in libreria nell’edizione dalla casa editrice Corbaccio che, nel 2008, sull’onda del grande successo del film (tratto dal libro) Into the wild, ne propose una nuova edizione. Sulla copertina dell’edizione di Corbaccio è raffigurato l’attore Emile Hirsch, che nel film interpreta Christopher McCandless, protagonista di questa storia incredibile, sotto il cielo azzurro dell’Alaska. L’attore è seduto in cima all’autobus bianco e verde abbandonato divenuto per alcuni mesi la casa di Christopher; ha in mano una scatoletta di latta, il suo pasto, e il suo sguardo è rivolto verso l’orizzonte: è totalmente assorto mentre contempla la natura e la sua bellezza.

 Mentre si avvicina per prendere in mano il libro, il lettore telespettatore butta un occhio anche al titolo e al nome dell’autore: entrambi hanno un corpo abbastanza grande e dei colori che attirano l’occhio (il nome dell’autore è blu e il titolo è rosso). Sotto al titolo, una breve frase che, con parole come “viaggio”, “natura” e “libertà”, serve a convincere il lettore che non può perdersi quel libro, specialmente perché quella è “una storia vera”. Infine, nell’angolo in alto a sinistra leggiamo in verticale “Exploits”, il nome della collana di narrativa di montagna di Corbaccio. Per il lettore telespettatore, però, non sono né il nome della collana né il nome della casa editrice gli elementi che determinano la scelta del libro: la “soglia” è, infatti, rappresentata dall’immagine in copertina quasi iconica che, oltre ad esser stata riprodotta anche sulla copertina del Dvd del film e del CD della colonna sonora, immediatamente gli ricorda il film che, senza dubbio, non si è fatto sfuggire.


copertina coco
  • Autore: Michelle Marly
  • Titolo: Mademoiselle Coco e il profumo dell’amore
  • Edizioni: Giunti
  • Pagine: 432
  • Tipologia: brossura con bandelle
  • Prezzo: 14,90 euro

Questa copertina è fatta per colpire chiunque abbia una qualche curiosità sulla vita di Coco Chanel e per questo il nome della giovane icona francese svetta perfettamente al centro della copertina.

Scritto in stampatello ed evidenziato da un corpo più grande rispetto al resto del titolo, il termine COCO è sicuramente la prima cosa che viene notata da un potenziale acquirente. Se fosse rimasto qualche dubbio che quella Coco sia veramente l’inventrice del profumo più famoso al mondo, il resto della copertina contribuisce a fornire ulteriori elementi di chiarezza: su uno sfondo di Parigi, dove la tour Eiffel fa da padrona, il volto della giovane donna fa capolino in alto a sinistra, come a ricambiare lo sguardo di chi sta osservando il libro e, quindi, ha proprio lo scopo di catturarne l’interesse per quei famosi tre secondi.

     La soglia è rappresentata sicuramente dal nome della donna e dal suo volto. È interessante notare come il resto del titolo sia funzionale alla precisazione dell’argomento trattato: il riferimento al profumo dell’amore lascia presagire che si parlerà sì della nascita del famoso Chanel n°5, ma che questa sia intrinsecamente legata a una vicenda amorosa. Abbiamo perciò un romanzo intrigante che potrebbe incuriosire un lettore casuale, portarlo a prendere in mano il libro, sfogliarlo, leggere la quarta di copertina e portarselo a casa.  

     Il marchio Giunti appare in basso al centro, mentre il nome dell’autrice Michelle Marly è ben visibile in alto, anch’esso in stampatello, questa volta in nero, per staccarlo visibilmente dal rosso di Mademoiselle Coco. Insomma una grafica pensata e ben organizzata, un lettering chiaro e una scelta iconografica vincente possono essere gli ingredienti chiave per il successo di questo libro.


Eleonora Bitti, Alberto Clementi, Laura Ferrarini, Giulia Pagliuca

La puntata precedente: http://www.mastereditoria.it/ilblog/quale-lettore-sei-la-copertina-del-lettore-informato/

Commenti disabilitati su Quale lettore sei? – La copertina del lettore telespettatore
Vai alla barra degli strumenti